Il potere attrattivo della mente (seconda parte)

Il potere attrattivo della mente (seconda parte)

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA, SCOPRI A51 BENESSERE SHOP


La forza della mente che devi mettere in atto per attirare le cose buone verso di te risiede in quello stato d'animo che dice, continuamente e con calma: “Devo avere queste cose; le avrò, a patto che una Saggezza maggiore della mia veda che non mi farà male averle”. Deve essere uno stato mentale di serenità e determinazione decisa e positiva, ma mai arrabbiata o impaziente, o ansiosa o preoccupata. Finché mantieni la tua mente nell'umore giusto per attrarre, non devi avere in mente costantemente la cosa che desideri. È lo stato d'animo che attira denaro e cose desiderabili, e non il ricordo costante della cosa speciale desiderata.
Quando riesci a mettere la tua mente in questo umore e a mantenerla lì, per esempio dicendo a te stesso con calma e deliberatamente “Sto per viaggiare e vedere il mondo all’estero", puoi dimenticare per un po' quell'obiettivo specifico e impiegare e goderti altri sforzi, senza ritardare affatto il potere che lavorerà per mandarti all’estero. Hai solo bisogno, quando la tua determinazione di viaggiare o qualsiasi altro obiettivo ti ricorre alla mente, di avere l'umore di determinazione e decisione calma e imperturbabile associato a esso. Quando ti arrabbi o ti irriti, diminuisci questo potere attrattivo per il bene e lo aumenti per il male. Lo diminuisci per il bene diventando scoraggiato o abbattuto. Lo imposti quindi nella direzione sbagliata e per il male. Lo diminuisci per il bene attraverso stati d'animo affrettati.
Invidiare la proprietà di un'altra persona, ingombrare la mente con piani per ottenere proprietà attraverso l'eredità di un altro, sentire ansia e gelosia nei confronti di altri che potrebbero condividere tale proprietà o che potrebbero sembrare probabili a ottenere il tutto, fissare occhi desiderosi e invidiosi sui terreni, case, carrozze, cavalli e altre evidenze di ricchezza materiale di un altro, iniziare a calcolare sull'essere portati in qualsiasi grado di associazione con una persona ricca e su come poter guadagnare o blandire, o diventare così un favorito di tale persona da indurla a darti parte della sua ricchezza, tutto ciò porta a uno stato mentale che ritarda la tua connessione con il più grande potere attrattivo. Porta a te una corrente di pensieri bassi, meschini e ristretti. È anche una perdita permettersi di cadere nei pregiudizi meschini delle persone riguardo agli altri, prendere parte, anche nel pensiero, a litigi banali.
Perdi potere partecipando con gli altri in qualsiasi conversazione su un piano di motivazione e sentimento inferiore al tuo, come pettegolezzi, commenti sarcastici sui difetti degli altri, critiche su affari che non ti riguardano e indagine ingiustificata e ingerenza negli affari privati altrui. Agendo così, emetti forze di pensiero che si oppongono e distruggeranno o ritarderanno l'effetto del tuo atteggiamento mentale più elevato e potente verso tutta l'umanità: un flusso di pensiero che tratta solo del meglio negli altri; vede il meno possibile dei loro errori; parla il meno possibile di essi e invia loro in pensiero solo buona volontà, combattendo ogni sfumatura di malizia, invidia e gelosia — pensieri ora così dominanti sul nostro strato di vita e che si insinueranno nelle nostre menti a ogni opportunità.
Vuoi potere per ottenere la massima salute, il massimo successo negli affari e la crescita del tuo spirito in possibilità che ora non possono essere realizzate. Nulla ti indebolisce tanto in ogni modo quanto scendere nel pensiero e nel parlare a pettegolezzi maligni e invadenti. Scendi quindi nel mondo del fallimento e della cattiva salute. Ti avvolgi allora in un vero e proprio mantello di pensieri di debolezza, i mantelli ora indossati da molti, che attribuiscono la loro cattiva salute o il loro insuccesso a tutto tranne che a questa causa reale.
Allontanati il più possibile da persone disperate, incoscienti e senza scopo, e manterrai il tuo potere attrattivo al meglio. Non lo indebolirai attraverso l'adulterazione per assorbimento dei loro pensieri scoraggiati, indecisi e privi di scopo. Se per necessità sei gettato nella loro compagnia, decidi in anticipo che non assorbirai nessuno dei loro pensieri. In tal modo indossi un'armatura protettiva positiva contro tale assorbimento.
Se dai molta della tua simpatia a coloro che non credono in queste idee, o se fai dei loro problemi i tuoi problemi e delle loro preoccupazioni le tue preoccupazioni, indebolisci il tuo potere attrattivo per il meglio e lo aumenti per il peggio. Perché in tal modo assorbi questi dubbi e altri difetti della mente. Mescoli la tua fede con la loro mancanza di fede. Comprometti la tua decisione con la loro possibile indecisione.
Parla dei tuoi scopi solo a coloro della cui amicizia sei molto sicuro, solo a coloro che non sono invidiosi e che desiderano davvero che tu abbia ciò che desideri. Mantenere i tuoi segreti aggiunge enormemente al tuo potere attrattivo. Le pareti hanno orecchie. In altre parole, i segreti possono entrare nell'aria se li parli, anche quando nessuno con un corpo fisico è vicino a te.
Se vuoi tenere un segreto lontano dagli altri, tienilo il più possibile fuori dalla tua mente, tranne quando è assolutamente necessario richiamarlo. Perché ciò che pensi lo crei o lo metti nell'aria e, quando lo metti nell'aria, quando ci pensi molto spesso, è ancora più probabile che esso si fissi su qualche mente intorno a te, sotto forma di supposizione, un pensiero passeggero, che alla fine, mentre continui a imporlo su di loro pensandoci, matura in un sospetto.
Tutti i grandi successi dipendono dalla segretezza. Questo significa segretezza da tutti, tranne quelli di cui ti puoi fidare e che hanno un interesse pari al successo con te stesso. Nessun uomo pratico di affari legge i suoi registri al pubblico o confida i suoi piani a tutti. Parlare dei tuoi propositi a persone che, nel loro pensiero segreto, sono gelose del tuo possibile successo, diminuirà la tua forza nel richiamare a te la cosa desiderata. In tal caso, butti letteralmente via te stesso (cioè, il tuo pensiero o forza). Migliaia di persone limitano le loro fortune in questo modo.
La temperanza e la moderazione nell'uso di tutte le cose e nel manifestare tutte le emozioni sono necessarie per raggiungere lo stato mentale più potente per attrarre. Tuttavia, però, l'ascetismo e l'estrema auto-negazione in qualunque cosa diminuiscono solo questo potere attrattivo. Infatti, ogni ascetismo crea desideri innaturali. Quindi, la forza della mente è posta su ciò di cui la natura è privata e brama, e imposta il suo pensiero o forza su di esso.
Di qualcosa che ti infastidisce, decidi che non ti infastidirà più. Questa decisione aumenterà il potere attrattivo della tua mente. Ma se mentalmente cedi alle seccature e non resisti a esse, aumenti il loro potere di infastidirti. Crei anche, con questa condizione mentale, sempre più fastidi. Diminuisci anche la tua forza per attirare le cose a te. O, in altri termini, usi quella stessa forza per attirare a te cose fastidiose.
Resisti al diavolo e fuggirà da te. Un'abitudine fastidiosa in un'altra persona, l'impertinenza o la maleducazione di un altro, una porta che scricchiola, qualunque cosa nel funzionamento del mondo fisico intorno a noi, se non fissiamo la nostra mente contro il suo infastidirci, crescerà sempre di più su di noi. Ci dominerà. Tutte queste cose rappresentano il diavolo a cui resistere.
Quando ci permettiamo di essere infastiditi da una persona, siamo governati da quella persona. Perché se non possiamo sopportare la sua presenza in una stanza, quella persona ci caccia da quella stanza. Se non possiamo essere gradevoli agli altri con quella persona nella nostra presenza, allora quella persona governa il nostro discorso e ci rende silenziosi e scontrosi.
Ma quando viene utilizzata questa forza di resistenza e ci sforziamo di distogliere la mente dal fastidio, saremo alla fine portati oltre la portata di tutte le cose fastidiose. Questa è la vera forza per scacciare da noi tutto ciò che ci infastidisce.
Non intendo affermare che l'abitudine di essere facilmente infastiditi o di non resistere ai fastidi, o l'abitudine e l'amore per leggere e vivere mentalmente in scene di miseria o qualsiasi altra abitudine mentale che diminuisca il nostro potere, possano essere immediatamente interrotte. È quasi impossibile. Nessuna abitudine mentale, cresciuta negli anni, può essere cambiata all'improvviso.
Come, allora, può essere cambiata?
Non cercando troppo duramente di cambiarla. Non diventando impaziente nel trovarti inconsapevolmente a tornare allo stato mentale che desideri eliminare. L'impazienza per qualsiasi cosa è forza impiegata nell'ira, perché le cose non cambiano così rapidamente come vorresti, ed è tanta forza persa per il tuo potere attrattivo. In questo modo puoi farti male tanto quanto quando il motivo è buono come quando è cattivo.
Aumenterà il tuo potere attrattivo sentire il reale bisogno della cosa su cui imposti la tua mente. C'è una grande differenza tra volere le cose e averne bisogno. Alcune persone vogliono tutto ciò su cui posano gli occhi, quando hanno bisogno di poche di quelle cose alla volta. Potresti aver bisogno di indumenti caldi per l'inverno. Potresti volere cose che potrebbero non avere alcuna utilità durante l'inverno. Ora, il bisogno di abbigliamento utilizzabile è imperativo. Per altre cose, il bisogno potrebbe non essere imperativo, anche se hanno il loro posto e utilizzo nel momento giusto. Se senti il bisogno della cosa su cui imposti la tua mente, aumenti la forza della tua richiesta per essa. Questo aumenta il tuo potere attrattivo, a patto, come dobbiamo dire di nuovo, che la tua richiesta sia fatta nell'umore di decisione e pazienza, e non si esaurisca nell'umore di impazienza, perché la cosa richiesta non arriva immediatamente.
Ci sono due modi di dire “Devo avere le cose migliori desiderate”. Dire “Devo” o “Lo esigo” in uno stato d'animo di bruttezza o irritabilità, porta poco o nessun potere per ottenere la cosa richiesta. Ma molto potere attrattivo è posto sulla cosa richiesta quando dici: “Esigo questa cosa speciale perché ne ho bisogno; perché è giusto che la debba avere; perché sento che la mia capacità di beneficiare prima me stesso e poi gli altri sarà aumentata da essa”. Questo è lo stato d'animo da mantenere permanentemente di mese in mese e di anno in anno, fino a quando alla fine esso diventa parte di te, e porti tale stato d'animo sia che tu ne sia consapevole o no.
Se senti che c'è verità nelle mie affermazioni, allora il seme della convinzione è seminato nella tua mente. Quel seme, quell'idea, quella forza faranno il lavoro per te. Hai bisogno, in un certo senso, di fare ben poco. Quella verità metterà radici sempre più profonde. Crescerà e aumenterà; ti troverai gradualmente a cambiare in meglio. Avrai sempre meno inclinazione a vivere nel cupo e nel macabro man mano che realizzi sempre di più il pericolo di farlo. Ancora meglio, ti allontanerai sempre di più dai tormenti e dai mattatoi di una vita inferiore man mano che realizzi sempre di più il potere, il piacere e il profitto di tenere sempre nel tuo pensiero cose allegre, luminose, gaie e innocenti.
Quando acquisisci questo potere, o in altre parole indirizzi la tua forza attrattiva nella giusta direzione (è sempre attiva in qualche direzione), saprai che è tutta tua. Nessuno può portartela via. Deve anche essere sempre in aumento; man mano che aumenta la sua forza, sta aumentando per sempre. Quando la tua forza attrattiva funziona nella giusta direzione per portarti salute, fortuna e successo in tutto ciò che intraprendi, dipendi solo da te stesso e dalla Potenza Suprema. Non ti appoggi a nessuno. Sentirai di avere il potere dentro di te per realizzare tutto ciò che intraprendi. Non cercherai quindi la fortuna sposandoti solo per denaro. O aspettando che parenti ricchi muoiano. O adattandoti in qualsiasi modo ai ricchi e potenti.
Anche il tuo corpo, a poco a poco, diventerà più forte, più sano, più attraente. Perché sei poi nella corrente che può portarti oltre il regno della malattia. La pace e la tranquillità mentale permanenti sono la prova che questo potere sta lavorando nella giusta direzione per te.
Ci possono essere intervalli occasionali di disturbo mentale. A volte la forza può ritornare nella sua vecchia direzione. Questo è lo sforzo della vecchia abitudine, della mente materiale per riprendere il suo dominio. Tali disturbi devono diventare sempre meno violenti e di durata sempre più breve, perché la tua mente superiore o spirituale è il potere maggiore e deve sempre sovrastare quello inferiore.
Tutti possono raggiungere questo potere attrattivo?
Coloro che possono avere fede in esso invertiranno questa stessa forza ora, portando loro forse povertà, malattia e male, e la dirigeranno nella direzione di portare loro il bene. Non tutti avranno fede. Questi continueranno come prima, usando le loro menti ciecamente per attrarre il male e soffrirne. Tutti devono avere questo potere in qualche esistenza. Tutti potrebbero non raggiungerlo in questa esistenza fisica, ma lo faranno in qualche futura.
Se sei solo al mondo e manchi di associazione congeniale, lo stato d'animo di calma richiesta basata su un continuo desiderio silenzioso o preghiera di essere guidati da una Saggezza più alta e divina della nostra, attirerà a te nel tempo quell'associazione che è la migliore per te.


(2 – fine)

ISCRIVITI AL CANALE YOUTUBE DI AREA51 PUBLISHING

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA, SCOPRI A51 BENESSERE SHOP