I 7 princìpi essenziali di Mind3® (1)

I 7 princìpi essenziali di Mind3® (1)

SCARICA SUBITO GRATIS DUE AUDIO ESCLUSIVI DI CRESCITA PERSONALE!

SCOPRI RADIO AREA51 PUBLISHING: LA PRIMA RADIO INTERAMENTE DEDICATA ALLA TUA CRESCITA PERSONALE
SCOPRI MIND3®

Autore del post: Simone Bedetti

1. LE 3 MENTI

Mind3® parla di 3 Menti. Sono mente conscia, mente subconscia e mente superconscia.
La mente conscia è la mente razionale, la mente logica, il luogo del pensiero, dell’intenzione e di tutte le altre energie mentali che guidi attraverso la tua diretta azione.
La mente subconscia è quella che potremmo definire “mente automatica”. È la sede dei programmi automatici, subconsci, che diventano schemi di azione. È la mente che gestisce e regola tutti gli aspetti automatici del corpo. È la mente istintiva, la sede delle memorie, delle abitudini, dei condizionamenti, delle credenze, etc. È un territorio che si estende ben oltre quello che siamo abituati a considerare, un territorio che trascende e travalica i confini dell’esperienza biografica e che si espande nel territorio transpersonale, oltre il personale.
La mente superconscia è la mente spirituale, quella parte della mente in diretta connessione con l’Intelligenza Infinita, con l’Universo intelligente e vivo. È la mente che conosce la tua direzione spirituale, la direzione della tua realizzazione. È la mente in connessione con Dio, se sei credente, o con quella parte più alta di te e del senso della tua vita.
Queste 3 Menti sono sempre una sola mente. Sono tre parti distinte della mente. Con Mind3® operiamo un’azione fondamentale, che è quella della connessione-allineamento. Attraverso la connessione e l’allineamento delle 3 Menti, noi diventiamo davvero una sola mente e utilizziamo le facoltà peculiari e i poteri delle 3 Menti in maniera sincronizzata, integrata, focalizzata e finalizzata al nostro obiettivo. Che sia un obiettivo di creazione, di realizzazione o che sia un obiettivo di risoluzione, cioè il nostro problema.

2. LA FUNZIONE DELLE 3 MENTI CON LE LORO PECULIARITÀ

La mente conscia attiva e focalizza la propria intenzione su un obiettivo. Allinea il subconscio e il superconscio allo stesso obiettivo. Tutto il processo successivo è coordinato, controllato e supervisionato dalla mente superconscia ed è interamente governato dalla mente subconscia. L’inconscio agisce nell’inconscio. In questo caso, più precisamente, sono subconscio e superconscio ad agire nell’inconscio.

3. L'ALLINEAMENTO

L’allineamento permette l’attivazione e l’azione automatica e autonoma del principio inconscio – gestito dal superconscio – di autorisoluzione o autoguarigione.
Tu, essenzialmente, non dovrai fare altro che lasciar andare il processo. Questo sarà il tuo vero compito. Dovrai lasciar andare le resistenze consce. Questo ti verrà favorito in maniera estremamente gentile e semplice dall’induzione. Poi dovrai lasciar andare il processo, lasciar agire automaticamente l’azione di autorisoluzione dell’inconscio stesso.

4. LA DIREZIONE NECESSARIA, LA DIREZIONE OLOTROPICA

L’aggettivo olotropico deriva dai due termini greci olos (intero) e trepein (tendere verso). La direzione olotropica è la direzione che tende verso l’intero, il tutto, verso – necessariamente – il tuo bene, il meglio per te, la risoluzione necessaria del tuo problema. Siamo nell’ambito della necessità: la direzione del bene è l’unica direzione possibile, non esiste una direzione verso il male.
La tua condizione attuale non è una condizione permanente, non è una condanna. Tu non sei così. Tu adesso sei in questa condizione ma tu puoi anzi devi – perché è necessario che sia così – liberarti da queste catene.
L’energia che è in te, il senso della tua vita, il dovere naturale, il senso di necessità ti muove verso quella direzione. Quella è l’unica direzione. La direzione olotropica è l’unica direzione possibile. Non ci può essere alternativa alla risoluzione del tuo problema. Non ci può essere alternativa. Non esistono nell’Universo direzioni contrarie; non è possibile che in un Universo intelligente, vivo e spirituale possano esistere direzioni verso il male. Possono esistere energie che confliggono con la direzione. Queste energie sono le energie subconsce.
La direzione olotropica è stabilita dalla mente superconscia, in connessione con la super Mente, con l’Intelligenza Infinita, con Dio. Ecco perché la mente superconscia gestisce sempre l’intero processo e lo gestirà per la tua risoluzione, per il meglio per te. Nel subconscio ci sono le energie in conflitto, nel subconscio ci sono i blocchi, i traumi, le esperienze passate che ti bloccano. Attivando lo schema che ti permette di avviare l’energia autorisolutiva, tu necessariamente risolverai il tuo problema. Necessariamente risolverai il tuo problema perché ciò che è nel microcosmo è nel macrocosmo. Ciò che è nel subconscio è nel superconscio. La stessa direzione olotropica, che vediamo agire nel subconscio nella direzione di guarigione e di ordine, la ritroviamo nell’Universo. La mente è olotropica, tende verso il bene perché l’universo è olotropico, tende verso il bene.

(1 – CONTINUA) 

ULTIMI POST PUBBLICATI

IL TUO POTERE SEGRETO (2)
IL TUO POTERE SEGRETO (1)
LA FORMULA DELLA LEGGE DI ATTRAZIONE (2)
LA FORMULA DELLA LEGGE DI ATTRAZIONE (1)
STA FLIRTANDO CON TE?
GLI/LE INTERESSA QUELLO CHE DICI O STA MENTENDO?
GLI/LE INTERESSI O STA MENTENDO?
COME INDIVIDUARE UNA BUGIA (2)


SCOPRI MIND3®

SCARICA SUBITO GRATIS DUE AUDIO ESCLUSIVI DI CRESCITA PERSONALE!

SCOPRI RADIO AREA51 PUBLISHING: LA PRIMA RADIO INTERAMENTE DEDICATA ALLA TUA CRESCITA PERSONALE